SIGARETTE364
Raffica di sequestri di sigarette di contrabbando tra Napoli e Giugliano

NAPOLI E GIUGLIANO – Contrasto al contrabbando di sigarette, un arresto e 11 persone denunciate a Napoli, Melito e Giugliano. I carabinieri della compagnia di Poggioreale, insieme a colleghi dei reparti dipendenti, hanno svolto un servizio di contrasto al contrabbando di sigarette denunciando a piede libero 10 persone sorprese, in distinti controlli, mentre trasportavano o esponevano sigarette lugo la strada. In totale a Napoli sono stati sequestrati 468 pacchetti di sigarette di varie marche, privi del sigillo del monopolio di stato.

 

I SEQUESTRI – Mentre a Melito e Giugliano i carabinieri arrestano un 33enne e denunciano una 29enne per contrabbando di sigarette. I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Giugliano, insieme a colleghi della locale stazione, hanno svolto un servizio per il contrasto al contrabbando di sigarette arrestando G.G., 33 anni, residente in via San Luigi, già noto alle forze dell’ordie e denunciando a piede libero una 29enne del posto. I due sono stati sopresi, in distinti controlli, mentre trasportavano a bordo delle loro autovetture complessivamente 935 pacchetti di sigarette (l’uomo 750 e la donna 185) di varie marche prive del sigillo del monopolio di stato, destinate alle vendita su strada. L’arrestato è ai domiciliari in attesa di rito direttissimo.