BACOLI – Dal 7 maggio 2016 il Comune di Bacoli è entrato nella rete dei Comuni “Mafia Free”. Il progetto dell’Associazione Res – Rete di Elaborazione Sociale, per conto della “Fondazione Angelo Vassallo”, è quello di costituire la rete dei Comuni Mafia Free, ovvero quei Comuni che si impegnano a realizzare prescrizioni antimafia. Lo scopo è quello di creare una rete di amministratori onesti che si sostengano e si consiglino l’un l’altro, permettendo a ciascuno di non sentirsi solo di fronte a scelte talvolta difficili e impopolari. A tal proposito, il sindaco del Comune di Bacoli, Josi Gerardo Della Ragione, è stato invitato dal sindaco del Comune di Casalgrande, Giuseppe Daviddi, per partecipare alla seduta di Consiglio Comunale del prossimo 21 settembre che sancirà l’ingresso del comune emiliano nella rete dei “Comuni Mafia Free”.