RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO – Gentile redazione, mi chiamo Emilia Santoro e sono una cittadina puteolana. Vi scrivo perché vorrei fosse reso pubblico un grave disservizio. Per quattro pomeriggi mi sono recata allo sportello del Comune di Pozzuoli di Via Pisciarelli con “l’assurda pretesa” di voler rinnovare la mia carta d’identità. Nonostante ci sia scritto che lo sportello è aperto il giovedì pomeriggio dalle 14.10 alle 16.10, per ben quattro volte l’addetto non si è mai presentato. Mi ha accolto un gentilissimo usciere che, stanco di dover “coprire” il collega, è costretto a doversi districare tra le più svariate lamentele dei poverini che, come me, rivendicano un loro diritto. Mi è stato chiesto, gentilmente, di tornare il giorno dopo (ennesima giornata di permesso, per me, che invece lavoro) e ahime’ era ancora assente. Insomma è mai possibile che se un impiegato manca non funzioni l’intera sede? Perchè non chiudere questo inutile sportello se non c’è mai nessuno oltre un usciere che non ha alcuna competenza e non può fare altro che rispondere:”….si e’ preso un’altra giornata di ferie”!!!! Chi risponde a queste mancanze?