POZZUOLI – Dopo lo sfogo del presidente della Puteolana Adamo Guarino, che ha rassegnato “mezze dimissioni” lanciando velate accuse all’amministrazione comunale di Pozzuoli e alla classe imprenditoriale locale ree di averlo “lasciato solo”, è intervenuto il segretario del movimento politico “Uniti per Pozzuoli” Filippo Monaco. Quest’ultimo, insieme al consigliere comunale Gennaro Pastore, ha fatto da apripista all’arrivo dell’imprenditore frattese in città schierandosi a sostegno del nuovo progetto calcistico. «Credo che sia capitato in un momento incidentale -afferma Monaco – Guarino ha rilevato una società in un periodo così difficile e per questo va ringraziato. Qualcosa l’amministrazione comunale di Pozzuoli l’ha fatta, vedi gli interventi allo stadio Domenico Conte, altro però non ha fatto. E su questo secondo punto che sollecito l’amministrazione a trovare soluzioni idonee affinché si possa avere una squadra che la città merita».