POZZUOLI – È crisi profonda nella Puteolana, dopo la sconfitta 3-1 a Cerignola nelle prossime ore potrebbero arrivare le dimissioni dell’allenatore Andrea Ciaramella. Alla base della clamorosa decisione ci sono i rapporti che nelle ultime ore si sono incrinati con il presidente Guarino e la società. Tra i motivi, c’è anche il mercato: la decisione della società di cedere Della Monica alla Frattese che, complice l’infortunio di Riccio, ha costretto Ciaramella ad adattare Sardo come difensore centrale; e il mancato acquisto di un calciatore centrale argentino indicato dall’allenatore.

STIPENDI – Altro motivo che ha incrinato i rapporti con il presidente è il mancato pagamenti degli stipendi. Lunedì sera Guarino aveva ricevuto nei suoi uffici una delegazione di calciatori a cui aveva dato garanzie sui pagamenti che, secondo quanto detto dal numero uno granata, sarebbero stati effettuati entro ieri. Ma ad oggi ancora nessuno avrebbe percepito un centesimo. Una situazione che non sarebbe andata giù all’allenatore che starebbe paventando l’ipotesi delle dimissioni che -da quanto si apprende da fonti interne alla società- potrebbero arrivare nelle prossime ore.