POZZUOLI – Sono cinque i nuovi contagiati all’ospedale di Pozzuoli: tra questi c’è anche il cappellano. Il 49enne è risultato positivo ieri insieme a due pazienti del reparto di medicina, un medico di chirurgia e una infermiera di ginecologia. Una positività che preoccupa non poco vista l’attività del cappellano all’interno dell’ospedale di Pozzuoli dove ad oggi il bilancio dei contagiati è salito a 45 tra medici, infermieri, oss e pazienti. Il sacerdote sarebbe il quarantacinquesimo contagiato, ed è tra quelli che alimentano maggiori preoccupazioni vista la sua attività e la sua vasta rete di contatti: dalla messa del mattino ai giri nei reparti, le visite ai ricoverati e gli incontri con i familiari di questi ultimi. Una figura che per settimane ha fatto da trade union soprattutto dopo le misure restrittive che hanno limitato le visite nei reparti.