Il cane che ha messo in fuga il rapinatore
Il cane che ha messo in fuga il rapinatore

NAPOLI – Cane morde il rapinatore del padrone e lo mette in fuga. I carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno arrestato per tentata rapina Mohammed Fojhali, un algerino 57enne già noto alle forze dell’ordine che ha aggredito un 19enne e un 15enne mentre passeggiavano per il corso Umberto primo, prendendone uno per la gola e tentando di costringerli a consegnargli i loro i-Phone e quello che avevano in tasca. Ma la rapina non è riuscita grazie al cane del 19enne, un pitbull di nome Kyra, al guinzaglio del suo padrone per la “passeggiatina serale”, che ha preso a morsi il malfattore mettendolo in fuga.

 

RAPINATORE FERITO – Una gazzella dei carabinieri in transito, prontamente allertata dalle stesse vittime, si e’ messa alla ricerca del fuggitivo trovandolo subito li vicino, sanguinante vistosamente dal naso. nel suo zainetto, portato a spalla, sequestrati un taglierino, due cacciaviti e una tenaglia. Al rapinatore, trasportato al cardarelli dai sanitari del 118 chiamati dai militari, i medici hanno prestato le prime cure per “ferite da morso al naso, al braccio sinistro e alla regione mammaria destra” guaribili in 12 giorni. Dimesso e arrestato, sarà processato con rito direttismo.