Movida a Pozzuoli
Movida a Pozzuoli

CAMPI FLEGREI – Sei persone denunciate, 14 giovani segnalati alla Prefettura per uso di stupefacenti, 9 veicoli sequestrati e 14.500 euro di multe. E’ questo il bilancio di uno specifico servizio di controllo del territorio condotto in questo week end dai carabinieri delle stazioni di Pozzuoli, Bacoli e Monte di Procida dirette rispettivamente dai marescialli Raffaele Martucci, Carmine Napolitano e Giuseppe Perna, a cui hanno preso parte anche i Nas di Napoli.

 

CONTROLLI AI LOCALI – Durante le operazioni, finalizzate al contrasto dell’illegalità diffusa, con perquisizioni e controlli di pregiudicati del luogo, sono stati ispezionati vari esercizi pubblici. In particolare in via Dragonara a Bacoli, dove la titolare di un’attività commerciale, una 55enne del luogo, è stata denunciata per violazione alle leggi a tutela della salute pubblica; a Monte di Procida, in via Roma, dove un 50enne del luogo è stato denunciato in stato di libertà per aver esercitato l’attività di dj senza l’autorizzazione della Siae. E sempre a Bacoli, in via Miseno, è stato ispezionato il bar gestito da un 25enne del luogo, dove sono state contestate violazioni sanitarie, irrogando sanzioni amministrative per complessivi 4mila euro.
LE DENUNCE – Son stati denunciati in stato di libertà, per omessa custodia di cose sottoposte a sequestro, un 49enne di Afragola; per guida in stato di ebbrezza un 31enne di Giugliano in Campania; per guida senza patente 2 giovani di Bacoli. Inoltre 14 giovani del luogo sono stati trovati in possesso di modiche quantità di droga (marijuana, cocaina ed hashish) detenute per uso personale, venendo segnalati al Prefetto quali assuntori di stupefacenti. Infine durante i controlli, 9 veicoli sono stati sequestrati e sono state irrogate sanzioni amministrative per complessivi 14.500 euro.