GIUGLIANO – Prenderà il via questo pomeriggio, a partire dalle 18, il Campania Beer Festival, evento dedicato alla “bionda”, ma che vedrà anche stand dedicati al “food” nonché all’artigianato. Sul palco, durante le degustazioni, si alterneranno fino a domenica musicisti e comici. L’evento, che si svolgerà all’interno di Villa La Lampara a Varcaturo, è stato organizzato dall’associazione culturale “Soulplaco” e “Il mondo del cavallo”.

I BIRRIFICI – Ben 12 i birrifici presenti: Birra Amiata, Bir Scio’, Birradamare, Casa Di Cura, La Fucina, Maiella, Clandestino, Creazy Brewer’s, Croce Di Malto, Okorei, Opperbacco E Turbacci. Nell’area food si potranno degustare baccalà fritto, carni bovine e suine, pollo arrosto, arrosticini, porchetta, latticini campani, patate fritte, piatto vegano, friggitoria dolce e pasticceria.

GLI ARTISTI SUL PALCO – Sul palco, per questa sera, ci saranno O’ Zulù from 99 Posse & Valerio Jovine + Speaker Cenzou; Mino Abbacuccio direttamente da “Made in Sud”. Sabato sarà la volta di Gino Fastidio e Pasquale Palma. Infine, per domenica 18, Radio Marte Live Show di Gianluca Manzieri e gran finale con concertone vincitore del Musicontestcbf015. «L’evento è stato creato per dare un momento nuovo di aggregazione in Campania e per mettere in risalto attività di primo ordine in campo culinario e promuovere i Birrifici Artigianali Italiani – spiegano gli organizzatori – il Campania Beer Festival nasce come idea insieme al noto chef Venerando Valastro che, avendo partecipato allo scorso Evento, si è innamorato del progetto di aggregazione delle due associazioni organizzative e sta partecipando attivamente come organizzazione e gestione Food dell’evento, dando lustro e qualità con la scelta di Partner di prim’ordine».