Buono il week end di calcio flegreo
Buono il week end di calcio flegreo

CALCIO FLEGREO – Tre vittorie, due pareggi ed una sola sconfitta. Undici punti conquistati sui diciotto a disposizione. Un bilancio più che positivo quello dell’ultimo week end di calcio flegreo: sorridono la Sibilla, il Rione Terra e il Monte di Procida, si devono accontentare di un pareggio Quarto e Puteolana 1909, perde invece la Puteolana 1902.

 

PUTEOLANA 1902 – Il Brindisi si fa una passeggiata di salute al Conte di Arco Felice. I pugliesi sbancano Pozzuoli con un comodo 3 – 0 e solo uno Iaccarino, in giornata di grazia, ha evitato che il passivo fosse ancor più mortificante per i granata. Seppure la gara sembrava proibitiva già alla vigilia c’è da registrare un passo indietro in termini di prestazione dei ragazzi di Carannante rispetto non solo al pareggio di Cava dei Tirreni e la vittoria contro il Francavilla ma anche rispetto alla sconfitta i Bisceglie.

 

QUARTO – Il Quarto, sebbene in vantaggio di un uomo, per metà gara si accontenta del pari in casa dello Stasia. Gara non certo brillante quella giocata a Sant’Anastasia dove i flegrei al cospetto di un avversario apparso contratto e svogliato non hanno voluto spingere rinunciando forse a dare una scossa decisiva alla classifica. Gli azzurri sabato al Giarrusso affronteranno  la Sessana che è ancora il lotta per il primato.

 

SIBILLA – La Sibilla riscatta la brutta prestazione di domenica scorsa andando a vincere sull’insidioso campo del Portici. A decidere la Gara una doppietta di Diana, tra i migliore di questa stagione bacolese, che fissa il risultato sul 2 – 1 finale a favore dei flegrei. La Sibilla ormai naviga in acque tranquille e questo finale di stagione sarà pura accademia per gli azzurri a partire dal match di domenica contro il Procida.

 

PUTEOLANA 1909 – Non va oltre il 2 – 2, tra le mura amiche contro il Campania Ponticelli, la “909”. Un pareggio poco utile alla precaria classifica granata ma che, date le modalità di come è arrivato, è un punto d’oro. I granata di Pozzuoli infatti si sono trovati due volte sotto al cospetto di un Ponticelli reattivo e concentrato. Di Colesanti e Gritti le reti dei puteolani. Domenica impegno complicato per Caccavale e compagnia che andranno a far visita alla lanciatissima Turris.

 

RIONE TERRA – Torna alla vittoria il Rione Terra e lo fa forse nel momento più importante della stagione. Le reti di De Luca e Nasti consentono di espugnare il fortino del Sant’Arpino e scongiurare per ora la post season retrocessione. Buona la prova degli uomini di Sicuranza che nella ripresa hanno preso il pallino del gioco in mano ed hanno fatto propria la partita. Sabato a Pozzuoli arriva la capolista Caivanese in un match tutto gustare.

 

MONTE DI PROCIDA – Un penalty di De Luca regala i tre punti al Monte di Procida che vede sempre più vicino il sogno play off. I flegrei hanno battuto tra le mura amiche del Marasco il Summa Rionale Trieste, trovandosi ora a soli tre punti dalla post season promozione. Domenica i “cavallucci di mare” sono attesi al Moccia di Afragola da un match che bisogna vincere per poter puntare ai play off.