GRAVINA – Brutto colpo della Puteolana 1902 che cade in trasferta al Vicino di Gravina travolta da ben 4 reti a 1. Padroni di casa del Fbc Gravina in cerca di riscatto a seguito della sconfitta maturata domenica scorsa sul campo del Brindisi. Diavoli rossi reduci da una buona prova mostrata tra le mura amiche del Domenico Conte dove hanno esordito battendo il Fasano per 2 a 1. Dopo primi minuti di studio tra le due squadre è quella di casa a prendere le misure e ad imporsi grazie alle reti di capitan Chiaradia al 21’ su un’incertezza del portiere granata De Lucia ed al rigore di Puntoriere al 30’ minuto di gioco. Si chiude la prima frazione sul punteggio di 2-0.

IL POKER – Partita sostanzialmente mai in discussione con i murgiani che gestiscono al meglio la partita riuscendo a trovare al 60’ la rete del 3-0 su azione d’angolo con Gilli che di testa non lascia scampo a De Lucia. Al 76′ lampo degli ospiti che accorciano le distanze su calcio piazzato con Cavalieri che su punizione beffa Pagkratis. Ma sono ancora i giallo blu a sigillare l’incontro con la rete del 4-1 con il nuovo arrivo Pablo Vranjican, attaccante argentino, classe ’85 cresciuto nella cantera del Newell’s Old Boys.