POZZUOLI – Controlli a tappeto durante la movida di Pozzuoli, Monte di Procida e Bacoli. I militari della compagnia puteolana hanno denunciato per coltivazione e detenzione di stupefacenti un 53enne incensurato di Monte di Procida. Nella sua abitazione si era preso cura di una pianta di cannabis indica di oltre 1 metro e mezzo. 100 grammi di marijuana, invece, li custodiva in un contenitore di plastica: erano già essiccati e pronti per lo smercio.
Denunciato un parcheggiatore abusivo, sorpreso sul lungomare di Pozzuoli, poco lontano dal parcheggio multipiano a chiedere denaro agli automobilisti in cerca di uno stallo per la sosta. 2 quelli sanzionati per lo stesso motivo. Segnalato all’autorità giudiziaria anche un 21enne, sprovvisto di patente ma comunque in sella alla sua moto di grossa cilindrata.
6 i giovani segnalati alla Prefettura come assuntori di droga. E’ a loro che son stati sequestrati 3,5 grammi di hashish e 1,5 di marijuana. Sette le persone sanzionate per il mancato uso della mascherina protettiva.