Ancora magro il bilancio per le flegree
Ancora magro il bilancio per le flegree

CALCIO – Ancora un week end in rosso per la squadre dei Campi Flegrei, una vittoria tre sconfitte e due pareggi: questo il bottino delle nostrane nell’ultimo turno. L’unica vittoria della settimana è marcata “909” che nel derby salvezza con la Sibilla ha la meglio di una Sibilla, in caduta libera. Pareggiano Quarto e Monte di Procida e perdono, oltre alla Sibilla, anche la Puteolana 1902 ed il Rione Terra.

PUTEOLANA 1902 – Dopo il buon punto conquistato in casa contro il Bisceglie la Puteolana 1902 esce sconfitta dalla non facile trasferta di Brindisi. Brutta prestazione degli uomini di Ciro Muro che si difendono per 60’ prima di crollare nei minuti che vanno dal 64 al 77 subendo tre reti. Inutile nel finale la segnatura di Simeri che non rende meno amara la sconfitta.

QUARTO – Solo un pareggio per il Quarto in casa contro il Campania Ponticelli. Accade tutto nel primo tempo con l’espulsione di capitan Zinno al 24’ la rete del vantaggio ospite su rigore poco dopo, e il gol del pareggio di Di Fusco in chiusura di frazione. Un solo punto raccolto dai quartesi nel doppio scontro salvezza contro Casagiove e Ponticelli, gli azzurri devono cambiare marcia al più presto se vogliono giocarsi tutte le carte per la salvezza. Impegno complicato per il Quarto che domenica va a far visita alla corazzata Turris capolista del girone.

SIBILLA – Quinta sconfitta su sei gare per la Sibilla allenata da Michele Nunziata. Nel derby contro la “909” gli azzurri di Bacoli cedono il passo ai puteolani per 1 – 0, grazie alle rete di Carnicelli. Ancora deludente in avanti il trio Napolitano – Lepre – Liccardi. Nel dopo gara di sabato il presidente Enzo Carannante si è preso 48 ore di tempo per decidere sulle sorti del mister azzurro. La panchina pare traballare e domenica a Bacoli arriva lo Stasia che ha appena superato gli azzurri in Coppa Italia.

PUTEOLANA 1909 – Finalmente arriva la vittoria per i ragazzi di Giovanni D’Alessio che dopo tanti applausi raccolgono la prima vittoria stagionale. A farne le spese i cugini della Sibilla. Ai granata è bastata una gara ordinata per difendere il vantaggio iniziale di Carnicelli, giunto alla sua quarta segnatura in 5 gare. Un po’ di ossigeno per i granata che sabato saranno ospiti del Procida prima di affrontare il doppio scontro salvezza con Casagiove a Ponticelli.

RIONE TERRA – Terza sconfitta stagionale e sesta partita senza segnare reti per il Rione Terra, che pur senza sfigurare deve soccombere per 2 – 0 contro la Rinascita Vico. A decidere la gara una rete per tempo. La squadra di Perna, sebbene senza mai essere messa veramente sotto dagli avversari, ha palesato ancora una volta i soliti problemi in zona gol. Sabato a Pozzuoli arriva il Villa Literno degli ex Ginestra e mister Sanchez.

MONTE DI PROCIDA – Sembra ormai una costante il pareggio per il Monte di Procida incapace di trovare la vittoria, anche domenica contro il Casalnuovo. Inutile il vantaggio di Sabbatino per i gialloblu che vengono raggiunti a 15′ dal termine dagli avversari. Ancora rimandato l’appuntamento con la vittoria che sembra essere diventato un tabù per i montesi. Prossimo impegno trasferta in casa del Vitula che nonostante le ambizioni estive non sta passando un gran momento.

LE CLASSIFICHE

Serie d Girone H

[standings league_id=7 template=extend logo=false]

 

Eccellenza girone A

[standings league_id=8 template=extend logo=false]

 

Promozione girone A

[standings league_id=9 template=extend logo=false]