CALCIO/ Puteolana ancora sconfitta, traballa la panchina di Marra

0
CALCIO/ Puteolana ancora sconfitta, traballa la panchina di Marra
Salvatore Marra

POZZUOLI – Non sono bastate le parole di mister Marra alla vigilia della trasferta in casa del Gladiator per scuotere la squadra che ieri è tornata a Pozzuoli con un’altra sconfitta, questa volta ancora più amara visto che gli avversari hanno giocato per oltre un tempo in inferiorità numerica. Per i granata appena due punti in cinque partite rappresentano un magro bottino, nonostante il blasone degli avversari fin qui affrontati. Ma si sa, nel calcio vigono regole spesso ingenerose e tra queste c’è quella che a pagare è sempre l’allenatore. Riflessioni in corso per una squadra alla ricerca di un’identità come evocato proprio dal mister, che domenica potrebbe giocare contro il Francavilla la classica partita da “ultima spiaggia”. L’imperativo è vincere, per iniziare la risalita e abbandonare l’ultimo posto in classifica.

il gol di Della Corte

LA PARTITA – Ma veniamo alla partita di ieri. Allo Stadio “Piccirillo” di Santa Maria Capua Vetere, in scena la quinta giornata di campionato di Serie D girone H. Sammaritani ancora imbattuti in casa; tre le vittorie in tre partite disputate tra le mura amiche. Pochi minuti e occasione per Haberkon, il quale avventatosi sulla trequarti, lascia partire un tiro, deviato in corner. Sul successivo corner, difesa granata scoperta e contropiede nerazzurro con Mancini libero di percorrere praticamente 60 metri di campo prima di trafiggere Lamberti per la rete del vantaggio.

L’esultanza dei tifosi della Puteolana

L’ILLUSIONE DEL PARI – La Puteolana reagisce e trova subito il pari, bravo Della Corte in azione d’angolo a trovare il varco giusto con il pareggio granata. Diverse le occasioni in seguito, con Esposito e Haberkon a provarci, i tentativi non centrano lo specchio della porta. Squadra di casa che ci prova con Tomi da punizione: la sua conclusione trova puntuale la risposta di Lamberti. Pochi minuti più tardi Tedesco a tu per tu con il portiere supera Lamberti, ma a salvare il risultato interviene il granata Varchetta sul tiro a botta sicura del nerazzurro. Nel finale della prima frazione espulso Tedesco, doppio giallo per lui. La ripresa si apre con una conclusione interessante granata: Esposito per Gatto ma il tiro finisce alto. Pochi minuti dopo fallo di mano di Avella, rigore per il Gladiator. Dagli undici metri Tomi non sbaglia. Gli uomini di Marra provano a reagire ma il Gladiator riesce ad opporsi con decisione alle iniziative granata Nel finale azione convulsa in area di rigore e traversa di Della Corte. Si chiude con il 2-1 il match.

 

Luxury Chic
Spazio disponibile
Testa Slot
Non Pesa
Thun Pozzuoli
Lovable Pozzuoli
Lovable Pozzuoli
Nello Savoia Sindaco di Bacoli
Antica Pasticceria Del Giudice
Nina Shoes & Bags
Giosi Ferrandinoi
Allianz Di Bonito
De Vizia