I tifosi della Puteolana 1902
I tifosi della Puteolana 1902

di Pasquale Guardascione

POZZUOLI – La Puteolana 1902 sta attraversando un momento molto delicato e una vera e propria crisi dopo le dimissioni del presidente Gennaro Capuano. Se entro il 24 luglio la società non si iscriverà al campionato di Eccellenza il calcio a Pozzuoli rischia di scomparire. Il presidente Capuano è stato chiaro: «Da solo non posso andare avanti e fare un campionato di Eccellenza solo per il gusto di farlo non ha senso perchè invece si dovrebbe puntare a vincere il torneo. Ad oggi nessuno si è fatto avanti per fare calcio a Pozzuoli».

SCENDE IN CAMPO IL CUORE GRANATA – Intanto, il Club Cuore Granata “Francesco Serrapica” è sceso in campo attraverso una nota diramata da Gennaro Gaudino. “Come accadde nell’estate del 2009 la città di Pozzuoli si accinge a rimanere non solo senza calcio nazionale ma anche senza una società che rappresenti l’ultracentenaria storia del calcio puteolano – si legge nella stessa -. Adesso le prime squadre cittadine saranno il Rione Terra e la Puteolana 1909. Lo sportivo puteolano potrebbe ipotizzare di ripartire da una di loro. Questa soluzione la tentammo noi di CUORE GRANATA già nell’estate del 2009 senza successo, chiedendo ad ognuna di queste società di ripartire con un progetto serio che puntava al ritorno anche graduale in serie D. Di appelli del genere insieme al compianto Franco Serrapica ne abbiamo fatti tanti, con incontri fiume con imprenditori puteolani e non. Solo tante chiacchiere. Per esperienza so che le istituzioni muovono un dito soltanto quando hanno addosso il fiato dei tifosi. Personalmente non ho nulla da dire per quanto riguarda l’assessore Franco Fumo, che addirittura mi ha chiamato a casa per invitarmi ad organizzare un incontro al Comune con una rappresentanza di tifosi – Sindaco e il presidente Gennaro Capuano. Ma con i continui silenzi da parte del presidente Capuano riguardante il futuro della Puteolana credo che una riunione del genere sia inutile. Personalmente appoggerò chiunque voglia fare ripartire ex novo una nuova PUTEOLANA, anche ripartendo nuovamente con un doppio binomio, come ad esempio: PUTEOLANA-RIONE TERRA , ovviamente il tutto con gli storici colori e simboli della PUTEOLANA – poi, conclude la nota -. I presidenti e le società passano, chi rimangono sempre sono i tifosi. Noi dell’Associazione Club Cuore Granata 1988 Francesco Serrapica saremo sempre in prima linea per una futura nuova Puteolana“.