di Angelo Greco

La Puteolana di Ciro Muro attesa a Grottaglie
La Puteolana di Ciro Muro attesa a Grottaglie

POZZUOLI – La Puteolana è attesa domani a Grottaglie, ore 15, per una gara insidiosa ma importantissima, in occasione dello storico evento della diretta Rai ma soprattutto perché in terra pugliese c’è bisogno di fare punti. La gara è comunque complicata, da un lato perché i pugliesi tra le mura amiche sono pericolosi, dall’altra perché a Pozzuoli tardano ad arrivare i tanto agognati nuovi giocatori. Inoltre Ciro Muro dovrà fare a meno degli squalificati Liberti e Carezza e l’infortunato Izzo. Per il capitano uno stiramento al polpaccio che dovrebbe tenerlo fuori fino ad inizio 2015. Gara complicata ma da giocarsela anche e soprattutto per il morale dato che fino ad oggi in trasferta i granata sono stati poco più che comparse e per salvarsi è necessario anche fare punti lontano da casa.

 

LA FORMAZIONE – Con il rientro a tempo pieno di Fiore, Muro potrebbe optare per la coppia centrale Fiore – Signore, Valle a destra ed un altro under a sinistra. A centrocampo spazio a Vacca – Biondi – Marzocchi. Con Sorrentino e Sorriso a supporto di Manfrellotti, se invece in avanti si vorrà puntare su Simeri allora Sorriso dovrebbe far spazio ad un altro under. Scelte quasi obbligate dunque anche se arretrando, uno tra Vacca e Biondi sulla linea di difesa, potrebbe cambiare molto nello scacchiere granata.

 

MERCATO – Tutto tace sul fronte mercato per i granata. Castaldi in difesa resta ancora la pista più calda ma il no deciso di Pasquale Luiso, tecnico del Celano, sta complicando i pieni. A centrocampo è praticamente fatta per Ammendola, ma i tempi di tesseramento per il calciatore cresciuto nelle giovanili del Napoli, potrebbero allungarsi perché lo scorso anno giocava in Paraguay e bisogna quindi attendere il transfer internazionale. È in attacco che ci sono i dubbi più importanti. Le piste più suggestive sono tutte quasi tramontate, per ragioni di ambizioni e di budget non resta che piazzare il colpo giusto che cambi gli equilibri di un attacco decisamente poco prolifero.