Calcio d'inizio 14.30 stadio Iacovone

TARANTO – Trasferta da far tremare i polsi per la Puteolana di Enzo Potenza. I granata dopo aver arrestato l’emorragia di punti con il pareggio interno contro il Monospolis, vanno a far visita al Taranto di Papagni in piena lotta per la promozione. Non guarda in faccia all’avversario mister Potenza che dichiara: «Il Taranto è una società dal grande blasone ed è un avversario molto temibile. Sappiamo che andiamo ad affrontare una squadra molto forte, ma noi andremo lì per fare la nostra partita e per provare a portare a casa un risultato positivo. Papagni è un tecnico che gode di tutta la mia stima ed allena una gran bella squadra. Sia noi che il Taranto domani ci giochiamo molto: noi siamo a sei lunghezze dalla zona salvezza e faremo tutto il possibile per conquistarla. Dovremo essere bravi a stare sempre sul pezzo, a concedere poco ai rossoblù e a saper soffrire nei momenti di difficoltà. Al momento non dobbiamo guardare alla classifica, ma concentrarci a fare più punti possibile per risalire la china». Tra i granata assenti solo Alcolino e Scognamiglio, calcio d’inizio ore 14.30

 

FORMAZIONI

 

TARANTO: Marani, Viscuso, Prosperi, Riccio, Caiazzo, Muwana, Ciarciá, Migoni, Molinari, Mignogna, Balistreri. Panchina: Masserano, Miale, Pulci, Fonzino, Caruso, Picascia, Vivacqua, D’Angelo, Clemente. All. : Papagni

 
PUTEOLANA: Despucches, Carezza, D’Ascia, Signore, Russo, Salvati, Visciano, Loiacono, Foggia, Pastore, D’Auria. Panchina: Mormile, Esperimento, Guidelli, Napolitano, Imbriaco, Fioretti, Manco, Pignalosa, Siciliano. All. : Potenza