TORRE ANNUNZIATA – Maglia gialla, bandiera in petto gialloblu a richiamare i colori dell’Ucraina. Questi i colori che ha vestito ieri la Puteolana allo stadio Giraud di Torre Annunziata nel match valevole per la 20ma giornata di campionato di eccellenza campana girone B. Il messaggio è chiaro e se non lo fosse ci penserebbe la scritta in petto (a sostituzione del consueto logo pubblicitario) a fugare ogni dubbio: No War (No alla guerra). Un gesto solidale, una goccia nel mare delle più che note vicende che stanno angosciando il mondo intero. Un messaggio importante di vicinanza particolarmente sentito e apprezzato dalla tutta la comunità puteolana.

LA VITTORIA – Savoia-Puteolana, a confronto le prime della classe; Puteolana per mantenere il vantaggio di 9 lunghezze sugli oplontini, Savoia a consolidare la classifica che la vede seconda a 41 punti in piena corsa Play Off. Gara subito animata con le due squadre che non si risparmiano in campo dando vita ad una sfida accesa e dai contorni animati. E’ del Savoia la prima occasione ed arriva al 16’: Esposito supera De Rosa crossa e Maiellaro anticipa Liberti appena in tempo salvando il risultato. Per i flegrei ottima l’intesa delle due punte Grezio – Guarracino che tengono costantemente impegnata la difesa di casa. Al 21’ è proprio il numero 9 granata a provarci con un colpo di testa che non trova però la porta di Landi. Al minuto 31 il Savoia si porta in vantaggio: l’azione parte da un cross di Spavone, De Stefano è abile a sfruttare una deviazione ed a portare in vantaggio i suoi. Al 40’ arriva il pareggio granata con Guarracino che mette dentro un cross in area di rigore.

LA FUGA – Nella ripresa Savoia abile a mantenere il possesso palla ed a rendersi pericoloso in diverse circostanze con prima con Esposito, poi con De Stefano. Dall’altra parte invece ci prova Gioielli, ma blocca il portiere avversario. La partita termina con il risultato di pareggio. 1-1 che ha il sapore di vittoria per i Diavoli Rossi che mantengono salda la testa della classifica con 9 punti di vantaggio con 6 partite ancora da disputare.

SAVOIA: Landi (71’ Brescia), Credendino (49’ Pisani), Spavone, Foti, Esperimento, Rega. De Stefano (84’ Catalano), Liberti, Esposito, De Rosa (71’ Trimarco), Grieco (46’ Napolitano), A disposizione: Russo, Vaino, Borriello, Marzullo. Allenatore: Carannante.

PUTEOLANA: Maiellaro, Sardo, Petrarca, Amelio, Sica (59’ Di Giorgio), De Simone (59’ Balzano), Marigliano (68’ Catinali), Grieco, Di Lorenzo, Guarracino (56’ Evacuo), Grezio (74’ Gioielli). A disp.: Caparro, De Rosa, Rinaldi. All.: Marra.