di Angelo Greco

La squadra di Nunziata è pronta per affrontare lo Stasia

BACOLI – Dopo la vittoria di Portici e quella casalinga nel derby con la Puteolana 1909, la Sibilla va a fare visita allo Stasia. Gli uomini di Nunziata andranno a Santanastasia senza l’assillo di dover fare punti su di un campo ostico. Gli azzurri, infatti, arrivano al match di sabato in ottima forma psicologica e fisica che unita alla “spensieratezza” di una classifica comunque positiva potrebbero far saltare il pronostico iniziale tutto a favore dei padroni di casa. La Sibilla dovrà fare a meno di capitan D’Aniello appiedato dal giudice sportivo per raggiunto limite di gialli.

 

L’AVVERSARIO – Lo Stasia è la squadra che nel mercato di riparazione dicembrino ha fatto i migliori innesti, puntellando una rosa già buona. Tra gli innesti principali, Cardone, il puteolanissimo Izzo (che si è aggiunto all’altro puteolano Sardo) e il “bomber” Montaperto. Dopo il pareggio di San marco Trotti, lo Stasia ha perso contatto con la capolista Frattese, ora distante 6 lunghezze, ed è stata raggiunta dal Quarto con il quale condivide la seconda piazza. I vesuviani non possono commettere altri passi falsi se vogliono sperare nella promozione diretta. Calcio di inzio sabato ore 15.