di Angelo Greco

Secondo vittoria per la Puteolana di Ciro Muro
Secondo vittoria per la Puteolana di Ciro Muro

POZZUOLI – Seconda vittoria interna consecutiva per la Puteolana 1902 che dopo il Pomigliano batte anche l’Arzanese e abbandona l’ultimo posto in classifica. A decidere la gara due perle da fuori area: la prima firmata da Sorrentino che con un preciso rasoterra batte il portiere ospite dopo soli 9 minuti, la seconda di Simeri che con un bellissimo tiro al volo da oltre 25 metri fa secco l’estremo dell’Arzanese ad inizio ripresa. Inutile la rete dei napoletani nel finale che altro non fa che rendere più animato e concitato il recupero.

 

LA GARA – Pure senza brillare la Puteolana di Ciro Muro ottiene la seconda vittoria stagionale, grazie soprattutto ad una prova disputata con ordine e cuore. L’Arzanese dal canto suo dopo essere andata subito sotto non ha dato mai l’impressione di essere particolarmente pericolosa, con la difesa di casa, sebbene rimaneggiata, che ha sempre avuto la meglio sull’attacco dei biancocelesti. Sugli scudi un po’ tutta la squadra con la prestazione corale che ha fatto la differenza. Particolarmente ispirato è parso capitan Izzo che in più occasioni ha provato alcuni assoli che hanno messo in difficoltà la difesa ospite. Da segnalare come Carezza e Vacca abbiamo retto bene al centro della difesa pur giocando nel loro consueto ruolo.

 

ASPETTANDO DICEMBRE – Domenica i granata sono attesi in trasferta dall’Andria, in un match che si disputerà a porte chiuse a causa della squalifica del campo pugliese. Seppur consci che per arrivare alla salvezza bisognerà fortemente operare sul mercato dicembrino, in casa granata sanno che fare punti ora è vitale per mantenere accese le speranze salvezza e la trasferta di Andria sulle ali dell’entusiasmo potrebbe essere il classico “colpo gobbo” che a Pozzuoli è tanto atteso.