POZZUOLI – Un sole cocente mattutino ed un manto erboso in perfetto stato a costituire una cornice perfetta per la prima allo stadio Domenico Conte di Pozzuoli. La prima, attesissima giornata di Campionato del Girone B di Eccellenza Campania ha visto affrontarsi  la Puteolana 1902 ed i giallorossi del Sant’Antonio Abate. La squadra di Pozzuoli guidata da Mister Marra è attesa ai “banchi di prova” con l’etichetta di prima della classe. Una squadra ben attrezzata costruita dalla nuova presidenza Di Costanzo, con l’obiettivo non dichiarato di condurre una stagione da protagonista. Il campo non disattende le aspettative con i granata che dominano il campo da subito con tecnica e aggressività lasciando agli ospiti davvero poco margine di reazione.

GUARRACINO GOL – Dieci minuti e la Puteolana è già in vantaggio: zampata in area dell’ottimo Guarracino che trova con rabbia la gioia del goal all’esordio; a fine giornata saranno tre i goal per il bomber puteolano. Al quarto d’ora di gioco timida reazione dei giallorossi con Di Ruocco che al limite dell’area lascia partire un destro sul secondo palo che non lascerebbe scampo all’estremo difensore Maiellaro: è il legno a negargli la rete del pareggio. Ma è la Puteolana a far da padrona del gioco con gli ospiti in netta difficoltà; nettissimo il divario tra le due squadre. Pressing alto dei padroni di casa crea costante pressione al reparto difensivo ospite che non riesce quasi mai a ripartire. In 10 minuti la Puteolana ne segna altri due e il protagonista è sempre Fabrizio Guarracino: Al 17’ minuto su cross teso di Amelio dalla sinistra ed al 24’ quando solo in area di rigore appoggia comodamente di piatto alle spalle dell’incolpevole Alcolino e chiude di fatto la gara.

LA CINQUINA – I secondi 45 minuti aggiungono fatica alle due compagini costrette a giocare sotto un sole forte che rende ai limiti, lo sforzo fisico. Ma la sostanza non cambia: La Puteolana tiene alle corde gli ospiti costringendoli a giocare nella propria tre quarti di campo. Al 69′ i padroni di casa vanno ancora in goal con  Grezio abile a sfruttare un cross dalla destra del neoentrato Sardo, per il 4-0. Sul finale di gara c’è spazio per il goal del definitivo 5-0 siglato dal giovane Di Giorgio.

ESORDIO VINCENTE – Ottimo esordio dunque per i granata, che mostrano i muscoli battendo in scioltezza un avversario timido e impreparato: il Sant’Antonio Abate incapace di impensierire i granata e dare equilibrio alla gara. C’è dunque da chiedersi se gli avversari di oggi costituiscano un test attendibile; la risposta ci sarà indubbiamente sul campo tra sette giorni con il big match che vedrà contrapposti i Diavoli Rossi a quelli che si annunciano come gli antagonisti di questa stagione calcistica: la Frattese 1928 targata Adamo Guarino, che oggi si è imposta sul campo dell’Ercolanese per 4-0.

Il tabellino

Puteolana: Maiellaro, Balzano (57’ Sardo), Sica, Fontanarosa, Rinaldi, Amelio, Fibiano, Marigliano, Grezio (78′ Di Giorgio), Gioielli (61’ De Simone), Guarracino (52’ Evacuo). A disposizione: Caparro, Casale, Di Martino, Pontillo, De Rosa. Allenatore: Marra

Sant’Antonio Abate: Alcolino, Di Ruocco, Tumolillo, Cascone (64’ Di Martino), Vitale, Cangianiello, Di Ruocco (84′ Vecchione), Marigliano (46’ Marino), Martone, Agnello (60’ Tartaglione), Tammaro (46’ Varriale). A disposizione: Coticelli, Cestaro, Fortunato, Improta. Allenatore: D’Aniello

Arbitro: Alfonso Alfieri di Nola

Marcatori: 8’, 16’, 24’ Guarracino (P), 69′ Grezio (P), 89′ Di Giorgio (P)