di Angelo Greco

Pasquale Izzo il migliore dei suoi oggi
Pasquale Izzo il migliore dei suoi oggi

POZZUOLI – Una Puteolana bella a metà regala la ripresa alla Cavese e subisce la terza sconfitta consecutiva. C’era curiosità tra i tifosi granata per vedere i tre nuovi acquisti in campo Russo, Marzocchi e Simeri vengono subito schierati dal tecnico dei granata Gargiulo (in tribuna). Parte benissimo la Puteolana che per lunghi tratti mette alle corde la Cavese che viene salvata dal giovane portiere Salsano classe 1997. L’occasione più limpida è del positivo Scarlata che colpisce la traversa con un gran tiro da fuori. Anche gli ospiti colpiscono un legno con il sempreverde De Rosa su calcio piazzato. Nel primo temo bene i i nuovi acuisti con Marzocchi che seppur compassato nei ritmi offre un paio di lanci interessanti liberando dalle fatiche della costruzione Vacca. Simeri è un punto di riferimento avanti e Izzo girandogli attorno fa ammattire la difesa degli uomini di Agovino. Tanto è vero che la prima frazione finisce tra gli applausi dei 300 del Conte.

 

LA RIPRESA – Complice le energie spese nella ripresa e una settimana passata a penare più agli sviluppi societari che agli allenamenti nella ripresa la Puteolana ha un tracollo e la Cavese prende in mano la gara e la rete in apertura di Marzullo ben imbeccato a centro area indirizza subito la gara. La Puteolana non ha la forza per reagire ed il raddoppio di Ausiello al 74′ è una logica conseguenza del dello sviluppo della ripresa. Termina 2 – 0 per gli ospiti la prima gara della “nuova Puteolana”, tanto da lavorare per il nuovo mister La Cava che arriverà lunedì. Ripartire dalle cose buone del primo tempo sarà il compito del nuovo tecnico.