Il Quarto sbanca  Bacoli
Il Quarto sbanca Bacoli

BACOLI – Prima vittoria in campionato e primi punti in classifica per la Nuova Quarto Calcio di mister Marco Mazziotti che al Chiovato di Bacoli si impone per 2-1 sui padroni di casa della Sibilla al termine di una gara vibrante e spettacolare. Mister Nunziata si affida al 4-3-3 classico con Marco Liccardi terminale offensivo supportato da Lepre e Napolitano. Nel Quarto di mister Mazziotti c’è la novità Micillo, centrocampista classe 96′, dal primo minuto e per la rotazione degli under in panchina ci finiscono Foti e Gallinaro con Pirone a supporto di Ciocia nel 3-5-2 disegnato dal tecnico flegreo.

 

PRIMO TEMPO – Il Quarto parte bene: dopo nemmeno un minuto Melcarne prova dal limite, palla debole tra le braccia del portiere. Al 10′ buono lo spunto di Pirone che però calcia a lato. Al 14′ gli ospiti passano in vantaggio: splendida progressione sulla corsia di sinistra di Di Fusco che fa partire un cross pennellato sulla testa di Melcarne che insacca il suo primo gol con la maglia azzurra. Il Quarto è padrone del campo: al 21′ è ancora pirone che con un tiro a giro lambisce il palo, mentre al 24′ De Gennaro dal limite non inquadra la porta. La Sibilla, sino al 25′ non si fa mai notare dalle parti di Ciccarelli ma al primo affondo sfiora il pari clamoroso: bomba dai 20 metri di Napolitano, Ciccarelli si supera deviando sul palo e sul tap in facile, Capuano a due metri manda incredibilmente a lato. I padroni di casa prendono coraggio e in un paio di mischie sfiorano il pareggio che non arriva per imprecisione. Il primo tempo si chiude con gli ospiti in vantaggio.

 

LA RIPRESA – Nella ripresa la Sibilla si riversa in avanti e si espone al contropiede azzurro: è il 17′ quando Cioca, innescato da Pirone, difende palla al limite, si gira e lascia partire un destro che fulmina Gravagnone. 2 a 0 per la squadra di Mazziotti e secondo gol consecutivo per il bomber quartese. Il Quarto gioca sul velluto ed al 25′ avrebbe l’opportunità per chiudere il match: Pirone si guadagna un preziosissimo rigore che però sbaglia clamorosamente calciandolo centrale, addosso a Gravagnone. Il rigore fallito è una mazzata per il Quarto che al 28′ subisce il gol del 1-2: Liccardi difende palla in area e serve il neoentrato Ioio che di giustezza supera Ciccarelli. L’ultimo quarto d’ora è di pura sofferenza: Pirone in contropiede fallisce un’altra palla gol ed al 40′ Di Fusco viene espulso per doppia ammonizione lasciando il Quarto in 10. La Sibilla si catapulta in attacco alla ricerca del pari ma a nulla servono i 6 minuti di recupero concessi dal signor Arena. Finisce 2-1 per la Nuova Quarto Calcio che muove la classifica conquistando la prima vittoria stagionale: una vittoria fortemente voluta, meritata dall’undici quartese che fa così suo il derby flegreo e scaccia gli spettri dopo le due sconfitte subite nelle prime due giornate. Ora il futuro è sicuramente più sereno e domani la compagine flegrea ospiterà il viceministro Bubbico con uno spirito diverso.

 

TABELLINO 

SIBILLA: Gravagnone, Simeoli (dall’11 st Mormone), Scherillo (dal 40′ st Bonavoglia), Cirillo, Tufo, Cuomo, Lepre, Carannante, Liccardi, Napolitano, Capuano (dal 11′ st Ioio). A disposizione: Varone, Tamacelli, Perga, Greco. Allenatore: Nunziata

NUOVA QUARTO CALCIO: Ciccarelli, Santangelo, Sica, Melcarne (dal 20′ st Foti), Cuomo, Zinno, Di Fusco, De Gennaro (dal 26′ st Passero), Ciocia, Pirone (dal 33′ st Gallinaro), Micillo. A disposizione: Gaiangos, Pezzella, Maddalena, Marotta. Allenatore: Mazziotti

Arbitro: Alberto Arena di Torre del Greco
Assistenti: Bocca – Caputo di Caserta

Reti: 14′ pt Melcarne, 17′ st Ciocia, 28′ st Ioio

Espulso: Di Fusco al 40′ st per doppia ammonizione
Note: al 25′ st Gravagnone para un rigora a Pirone. Spettatori 200 circa. Ammoniti: Tufo, Lepre e De Gennaro.