BACOLI – Un grande Rione Terra Calcio (alla sua quinta vittoria consecutiva) senza nove titolari schierati ad inizio match e sotto la pioggia battente, ma con molti giovani promettenti in campo dal 1° minuto, vince meritatamente il match d’andata degli ottavi di finale della Coppa Campania di Promozione disputato al Chiovato, battendo con un secco 3-1 il quotato e imbattuto Massa Lubrense, dominatore del girone D di promozione. In rete, Di Meo, Ranieri e Lucignano per i flegrei. Il match di ritorno si disputerà mercoledì prossimo 15 dicembre al “Cerulli” di Massa Lubrense.

LA CRONACA – Al vantaggio alla fine del primo tempo (al 42esimo) degli ospiti costieri di mister Aiello con Fiorentino, privi a loro volta di qualche titolare, risponde subito ad inizio ripresa la formazione di casa di Mister Monaco, con due bei goal di Di Meo e Ranieri (bel tiro alla destra del portiere avversario), nel giro di soli 5 minuti. Dopo due occasioni sprecate dai giovani Scherillo e Asaho per gli azzurri, arriva il terzo goal di Lucignano, dopo una bella serpentina ancora di Asaho che mette a sedere ben tre avversari. Nel finale, a pochi minuti dal triplice fischio, rigore sbagliato da Carandente, entrato nel secondo tempo.

IL DS – Queste le parole del d.s. azzurro, Carmine Ennio, al termine del match con i nerazzurri costieri: “Grande prova dei nostri ragazzi, che nonostante un ampio turn-over, hanno battuto una signora squadra anch’essa senza qualche titolare, ma che era imbattuta e veniva da 11 vittorie e un pareggio nel suo girone. Contentissimi della prova della squadra e dei tanti giovani schierati che dimostrano come i titolari, di seguire con grande attenzione, l’ottimo mister Monaco. Non è finita però, mercoledì prossimo nel match di ritorno, sappiamo che sarà dura perchè il Massa Lubrense è squadra molto forte, ma partiamo con due goal di vantaggio, che potevano essere tre con il rigore sbagliato e sono sicuro che daremo il massimo per passare il turno”.