Spalti gremiti per l'esordio del Quartograd
Spalti gremiti per l’esordio del Quartograd

QUARTO – È festa per il Quartograd all’esordio in Promozione. I quartesi allenati da mister Longobardi stendono per 4-1 al Giarrusso l’Oratorio Donguanella grazie alle doppiette di Capuano e Baiano. Eppure il Quartograd era passato in svantaggio per 1 – 0, ma i quartesi hanno saputo mantenere la calma e con il piglio delle grandi hanno travolto gli avversari. Protagonisti di giornata Baiano e il solito Capuano entrambi autori di una doppietta. Proprio Baiano, l’autore dei primi 2 gol, può dirsi la nota più lieta di giornata: infatti il ragazzo è un under e per una squadra che si affaccia per il primo anno in una categoria che obbliga a schierare dei giovani è una soddisfazione doppia. Dopo il vantaggio arrivato all’8′ del Donguanella è il giovane attaccante quartese a salire in cattedra, con due reti al 27′ e al 32′, ribaltamento del risultato completato da Capuano che nel recupero fissa il 3 – 1. Nella ripresa è lo stesso Capuno ad arrotondare sul 4 -1 segnando la terza rete in due apparizioni ufficiali.

PROGETTI SOCIALI –
Meglio non poteva andare l’esordio nella seconda categoria regionale per i quartesi che si ispirano al “calcio popolare” vincendo quello che può considerarsi il “derby” del “calcio sociale”: da un lato la squadra nata nell’oratorio Donguanella, che mira a togliere quanti più ragazzi possibile dalla strada, e dall’altra il Quartograd che si autotassa, tra calciatori e dirigenti, per portare avanti le attività sportive. “Derby” ripreso anche dalle telecamere della Domenica Sportiva, che trasmetterà le immagini nella puntata di questa sera su Rai 2.