Il portiere Luigi Compagnone è stato uno dei migliori
Il portiere Luigi Compagnone è stato uno dei migliori

MONTE DI PROCIDA – La Puteolana 1909 paga l’essere ancora un cantiere aperto e stecca l’esordio interno contro la Rinascita Sangiovannese. Al Vezzuto Marasco di Monte di Procida gli ospiti vincono per 3 – 2. Non basta la doppietta di un ispirato Pino Casale ai granata per evitare la sconfitta. Gara equilibrata nel primo tempo con i padroni di casa che, nonostante la giovane età, si lasciano preferire agli ospiti ed al 27′ il classe ’98 Tommasino si conquista un calcio di rigore che Casale trasforma portando in vantaggio i suoi. Nemmeno il tempo di esultare che il secondo assistente del signore Garofalo sale in cattedra. Corre il minuto 29′ quando un retropassaggio di un centrocampista granata serve involontariamente Di Natale, il segnalinee alza (erroneamente) la bandierina ingannando la difesa dei padroni di casa che si ferma di colpo e per il 7 in maglia bianca metterla dentro è un gioco da ragazzi. Passano 14′ e il guardalinee ne combina un’altra non segnalando un fuorigioco chilometrico del numero 9 Bianco che da centro area tutto solo batte l’incolpevole Compagnone.

LA RIPRESA – Il primo tempo finisce con gli ospiti in vantaggio 2 – 1 e con i granata che recriminano per gli episodi. Nella ripresa gli ospiti legittimano il vantaggio sprecando alcune buone occasioni per triplicare anche grazie ad un Compagnone in giornata di grazia. Al 68′ arriva il pari granata: angolo di Ventrone e colpo di testa vincente di Pino Casale che fa doppietta personale. Passano 5′ e i granata commettono una nuova ingenuità: i padroni di casa non coprono palla da un calcio di punizione dalla trequarti, la Sangiovannese batte subito e il neo entrato Merolla fa secco l’estremo puteolano. Finisce 3 – 2 per gli ospiti con la sensazione che ai granata manchino ancora due o tre tasselli per competere davvero alla pari con le rivali per la lotta per non retrocedere.

 

IL TABELLINO

Puteolana 1909: Compagnone, Tommasino, Russo ( dal 22′ Liccardi), Leonardi, Mecchi, Apollo( dal 65′ Bennato), Ventrone, Casale, Mele, Eguakun, Magurno. All. Iumiento. A disp: De Simone, Cavallo, Diodato.
Rinascita Sangiovannese: Paparo, Attanasio, Nocerino, Ricciardi, Penniello, Riutto, Di Natale ( dal 67′ Giorgio), Folliero, Bianco ( dal 83′ Esposito),Cardore, Incarnato ( dal 63′ Merolla). All. La Rocca. A disp: Tortora, Campanile, Vellutino, Cocozza.
Reti: Casale 27′ e 68′ ( Puteolana 1909), Di Natale 29′, Bianco 43′, Merolla 73′ (RS)
Ammoniti: Leonardi, Casale (P); Penniello (RS)
Arbitro: Garofalo di Torre del Greco