14011955_10210441341458264_1633675410_nPOZZUOLI – Dai campi impolverati di periferia alla Lega Pro. E’ la storia di Gennaro Cavaliere, centrocampista centrale classe ’99 cresciuto all’Agostino Gamba prima e al Monteruscello poi. Il giovane talento ha appena firmato con la Paganese, squadra campana che milita in quella che un tempo era nota come Serie C. Il ragazzo, preso dagli azzurro-stellati per la “Beretti”, attualmente è aggregato alla prima squadra per la preparazione al prossimo campionato e cercando di farsi notare per giocarsi le sue chance tra i “grandi” per una stagione che sarà molto lunga.

IL PROFILO – A tracciare il profilo del talentino “made in Pozzuoli” è Luigi Testa che da un po’ segue le sorti del giovane calciatore: «Gennaro è il classico centrocampista di rottura che può contare anche su un gran fisico. Il ragazzo però ha anche buona tecnica di base che fa di lui un giocatore completo. Lo notai quando giocava nell’Agostino Gamba e lo portai al Monteruscello dove per 3 anni è stato capitano della squadra allievi nell’ultimo campionato»