CALCIO – Ancora un weekend di calcio è alle porte. Sabato scenderanno in campo le due Puteolana. In eccellenza la “1902” ospiterà il Real Forio mentre in promozione la “909” a Monte di Procida sarà padrona di casa contro la Neapolis. Domenica sarà il turno del Monte di Procida a Mondragone, del Rione Terra in casa del San Giuseppe e il Quartograd che ospita la Virtus Ottaviano.

PUTEOLANA 1902 – Dimenticare Afragola e ottenere la seconda vittoria interna. È questa la missione in casa granata contro il non irresistibile Forio. I ragazzi di Marino vogliono dare continuità alla vittoria in coppa e sopratutto sanno di non dover perdere altri punti dalla vetta. Appuntamento sabato ore 15.30 al Conte.

MONTE DI PROCIDA – Fermi ad un solo punto in classifica i ragazzi del Monte di Procida sono attesi domenica dalla traferta a Mondragone. Carichi dalla grande prestazione in coppa contro il Savoia i gialloblu proveranno ad aggrapparsi alle magie di Capuano. Calcio d’inizio ore 11 di domenica al Conte di Mondragone.

RIONE TERRA – Non fermarsi, questo sarà il grido di battaglia del Rione Terra ospite domenica mattina a Brusciano terreno di gioco del San Giuseppe. A quota sette i puteolani vogliono continuare a stazionare nelle zone nobili della classifica. Calcio d’inizio ore 10.30 di domenica mattina.

QUARTOGRAD – Dopo 2 vittorie esterne il Quartograd e ansioso di fare punti anche tra le mura amiche. Ospite al Giarrusso sarà l’Ottaviano di Sossio Aruta. Gara complicata per i “blaugrana” che però a quota sei punti non hanno l’assillo della vittoria. Tutti in campo domenica ore 11.

PUTEOLANA 1909 – Qualche applauso in meno e qualche punto in più. È questo il motto circolato nello spogliatoio granata in settimana. Dopo grandi prestazioni ma 0 punti la “909” deve fare punti contro la Neapolis, prima a punteggio pieno. Possibile l’esordio dal primo minuto per Marco Mazzeo. Calcio d’inizio sabato 15.30 al Vezzuto Marasco.