Week end equilibrato per le flegree

CALCIO – Due vittorie, due pareggi e due sconfitte. Questo quanto messo a segno dalla sei squadre flegree nell’ultimo week end calcistico. Vincono in trasferta Quarto e Sibilla, pareggiano, tra le mura amiche, Puteolana 1909 e Monte di Procida, perdono fuori casa Puteolana 1902 e Rione Terra.

 

PUTEOLANA 1902 – Inizia con il piede sbagliato l’avventura di Mandragora sulla panchina della Puteolana 1902. Sconfitta di misura in casa del fanalino di coda Gladiator, battuta d’arresto che poteva essere anche più rotonda per quanto visto in campo. Già nella prima frazione, dove comunque la Puteolana ha dato l’impressione di essere in partita, i casertani potevano passare in vantaggio grazie ad un calcio di rigore concesso per un ingenuo fallo di Imbriaco. Ma i “sammaritani” sbagliano il penalty. Nella ripresa i granata, dopo la rete di Del Gaudio, non hanno mai dato l’impressione di poter pareggiare il match, denotando una preoccupante condizione psicofisica.

 

QUARTO – Ottima vittoria esterna del Quarto in quel di Volla, contro una delle squadre più in forma del campionato. Di D’Auria e Tucci le reti che hanno permesso ai flegrei di espugnare il “Borsellino”, 2 – 1 per gli azzurri il finale. Vittoria che fortifica la terza posizione in classifica e che tiene sempre nel mirino lo Stasia. Gli azzurri con la vittoria in terra vesuviana dimostrano di poter ambire alla promozione in D, nonostante davanti Frattese e Stasia stiano tenendo una marcia di tutto rispetto.

 

SIBILLA – Seconda vittoria consecutiva esterna per i bacolesi che dopo San Giorgio espugnano anche Portici. La doppietta di Gioielli a cavallo delle due frazione consente agli uomini di Nunziata di allungare sulle inseguitrici e dare così, forse, lo scossone decisivo alla classifica. Inutile per i padroni di casa il penalty di Perna che rende meno amara la loro sconfitta.

 

PUTEOLANA 1909 – Imbottita di ragazzini la “909” inchioda sull’0 – 0 l’ambizioso San Marco Trotti. La troupe guidata da mister Gargiulo sfodera una prestazione tutta cuore e, grazie anche ad un Compagnone in giornata di grazia allunga a tre gare la striscia positiva. Inoltre dopo la trasferta del “Barassi” contro il Neapolis quella di sabato è stata la seconda gara consecutiva senza subire reti. Domenica mattina sarà derby al “Chiovato” contro la Sibilla, i granata sperano di recuperare qualche infortunato in settimana.

 

RIONE TERRA – Manca l’appuntamento, con il poker di risultati utili consecutivi, il Rione Terra, che sull’ostico campo del Pimonte perde di misura 1 – 0. Gara giocata alla pari dagli azzurri di Perna che devono però lasciare il passo ai padroni di casa grazie al “jolly” pescato da Apuzzo a metà ripresa. Il Rione Terra nonostante lo stop ha dimostrato comunque di essere in buona condizione fisica ed in crescita da un punto di vista mentale. Sabato sarà derby al Conte contro il Monte di Procida.

 

MONTE DI PROCIDA – Pareggio beffardo per i montesi contro il Pro Pagani. Che in vantaggio 2 – 1 vengono raggiunti dai salernitani solo al 93’. Eppure gli uomini di Illiano erano riusciti a ribaltare l’iniziale vantaggio del Pro Pagani, con le reti degli ormai soliti Barbella e De Luca. Sabato i gialloblu sono attesi dal derby con i cugini del Rione Terra, all’andata la vittoria dei montesi costò la panchina a Scamardella.

 

LE CLASSIFICHE

 

SERIE D GIRONE H

[standings league_id=5 template=extend logo=false]

 

ECCELLENZA GIRONE A

[standings league_id=3 template=extend logo=false]

 

PROMOZIONE GIRONE B

[standings league_id=4 template=extend logo=false]