Lewis positivissimo ieri

POZZUOLI – Dare continuità ai risultati e sapere quale è il ruolo della Gma Pozzuoli in questo campionato. I gialloblù dopo la vittoria nel derby contro il Monte di Procida questa domenica renderanno visita alla Pallacanestro Angri che in classifica ha due punti in meno dei flegrei.

COACH SERPICO – «I prossimi avversari sono tosti e sono una di quelle squadre che vanno per il salto di categoria – spiega il coach puteolano Mauro Serpico -. Squadra forte con un allenatore di categoria superiore. Poi, hanno un americano come Kinney molto insidioso nel ruolo di ala piccola: tira da fuori e nel pitturato con facilità. Poi, c’è l’ex Luongo che è stato con noi negli ultimi due anni che è uno dei lunghi più forti del campionato, così come Guastaferro che io avrei voluto a Pozzuoli. Ovviamente è un’altra gara importante e dura ma noi purtroppo avendoci complicato la vita con la sconfitta di Cercola non dobbiamo fallire più questo genere di gare. Anche perché dopo Angri ci aspetta la sfida contro Sarno sabato prossimo. In queste due partite ci giochiamo una bella fetta del nostro futuro. Sappiamo che Angri è un ambiente caldissimo, il palazzetto sarà pieno. Dovremo giocare bene, concentrati e soprattutto in difesa in maniera forte limitando i loro attacchi e cercando di andare a fare azioni pulite in avanti. Spero ovviamente che ci sia un apporto massimo da parte di tutti i miei giocatori: stranieri e non».

ROSTER E ARBITRI

Pall.Angri: Kinney, Longobardi, Attianese, Dimitriu, Albanese, Cannavale, Luongo, Russo, Greco, Balestrieri, Ventura, Guastaferro. All. Massaro

Gma Pozzuoli: De Rosa, Orefice, Salzillo, Pekic, Longobardi, Caresta, Orsini, Esposito, Aprea, Errico, Loncarevic, Lewis, Verrusio. All. Serpico

Arbitri: Sabatino di Salerno e Mogavero di Bellizzi