Lewis positivissimo ieri
Lewis positivissimo ieri

POZZUOLI – La Gma Pozzuoli batte la Pall.Afragola con un distacco di 53 punti anche se ha giocato a tratti e non è piaciuto l’approccio e l’atteggiamento della squadra puteolana alla gara. I gialloblù tirano alla fine con il 63% dal pitturato e un 29% dalla distanza. In evidenza il solito Lewis che oltre ai 23 punti, arpiona 21 rimbalzi (5 in meno di tutta la squadra avversaria) e 39 di valutazione. Bene anche Aprea con 12 punti, 7 palle recuperate, 5 assist e 25 di valutazione, così come Errico con 18 punti anche se gran parte segnati quando il match aveva già preso la strada in discesa per i puteolani. Sottotono, invece, le prove di Pekic e Orefice che hanno sbagliato molto dal perimetro (4/13 entrambi), mentre, Orsini si è mostrato come sempre un gladiatore in campo. Brutta la Virtus nei primi cinque minuti di gioco con troppi palleggi e una difesa molto leggera per la squadra puteolana. Afragola così al 4′ si porta avanti (4-6). Coach Serpico chiama time out e si fa sentire con i suoi ragazzi. La Gma alla ripresa del gioco con Aprea e Loncarevic piazza un break di 12-0 che gli consente di portarsi sul 16-6 all’9′. E’ Renato Orsini con 5 punti di fila a chiudere, poi, il primo periodo sul 20-8. Nel secondo quarto Pozzuoli sembra una squadra trasformata e quando Lewis va a schiacciare indisturbato il 26-10 al 14′ coach Serpico tira un sospiro di sollievo. La Gma è comunque in partita anche se molto imprecisa dalla distanza con l’americano Lewis a fare come al solito pentole e coperchi con 13 rimbalzi e 14 punti già a metà partita. Aprea e compagni tutto sommato riescono comunque ad accumulare un buon vantaggio anche se la percentuale dal perimetro è molto deficitaria (19%) a metà gara. Nel terzo periodo il match si mostra avaro di emozioni, brutto il gioco di entrambe le formazioni in campo. Pekic infila cinque punti di seguito anche se i gialloblù continuano ad avere percentuali non buone dalla distanza. I puteolani piazzano un parziale di 20-5 che li porta a 61-25 al 18′. E’ poi il capitano Aprea a fil di sirena a fissare il punteggio al 30′ sul 71-27 e a chiudere un break di tempo per i gialloblù di 30-7. Nell’ultimo quarto il tecnico flegreo visto anche il cospicuo vantaggio di 50 punti manda sul parquet negli ultimi cinque minuti un quintetto molto giovane con Esposito, De Rosa, Caresta, Longobardi ed Errico. Coswì trovano gloria anche Caresta ed Esposito a canestro. Mercoledì c’è il turno infrasettimanale contro Forio in trasferta.

POST PARTITA –  «E’ stata una buona vittoria con un buon margine anche se devo dire che non sono proprio contento soprattutto dell’atteggiamento perchè siamo partiti un po’ contratti e deconcentrati – ha spiegato coach Mauro Serpico -. Poi, alla lunga la differenza si è vista e abbiamo vinto. Mi fa piacere la difesa perchè subire 43 punti è una buona cosa però ripeto dobbiamo avere sempre lo stesso atteggiamento sia con squadre di bassa classifica che con quelle di alta. Noi siamo una squadra che sta su e dobbiamo giocare sempre allo stesso livello e la stessa concentrazione».

GMA POZZUOLI 96 – PALL. AFRAGOLA 43

Gma Pozzuoli: De Rosa, Orefice 8, Salzillo 5, Pekic 8, Longobardi 4, Caresta 2, Orsini 9, Esposito 2, Aprea 12, Errico 18, Loncarevic 5, Lewis 23. All. Serpico

Pall. Afragola: Sepe 2, Zonda, Cortese R. 2, Grillo 3, Favella 4, Scafuto 4, D’Orsi 14, Rocco, Cortese D. 5, Caiazzo 9. All. Andolfi

Arbitri: Santoro di Maddaloni e Di Rienzo di Caserta

Parziali: 20-8, 41-20, 71-27.

Tiri da 2: Pozzuoli 31/49 – Afragola 15/40

Tiri da 3: Pozzuoli 8/28 – Afragola 3/11

Tiri liberi: Pozzuoli 10/16 – Afragola 4/9

Rimbalzi: Pozzuoli 51 (Lewis 21) – Afragola 26 (D’Orsi 6)

Palle recuperate: Pozzuoli 31 (Orsini 9) – Afragola 13 (D’Orsi e Cortese D. 2)

Palle perse: Pozzuoli 11 (Orsini 3) – Afragola 29 (Favella e D’Orsi 5)

Assist: Pozzuoli 14 (Aprea 5) – Afragola 3 (Sepe, Grillo, Rocco 1)

Valutazione: Pozzuoli 144 (Lewis 39) – Afragola 11 (D’Orsi 8)

Usciti per 5 falli: Grillo.