BACOLI – Dal 27 al 28 febbraio il tratto interessato dai lavori sarà aperto al traffico veicolare, in senso unico su mezza carreggiata come via d’uscita d’emergenza conformemente al piano di protezione civile (senso di marcia unicamente da Via Cuma verso Via Arco Felice Vecchio). Resta sempre garantito l’accesso per i cittadini residenti del tratto stradale. Le dichiarazioni del Sindaco Josi Gerardo Della Ragione che annuncia altri correttivi: «I lavori stanno proseguendo velocemente. Il dispositivo entrerà in vigore dalle ore 18 di oggi e sarà vigente fino a domenica notte. Ciò permetterà di allentare i disagi, nei giorni in cui il cantiere non è aperto per i lavori. È una promessa che avevo fatto a commercianti e residenti. Voglio inoltre fornire altre ottime notizie. Nel corso della prossima settimana sposteremo il blocco stradale dall’incrocio tra via Cuma e via Spiagge Romane, più avanti. Ovverosia sul rettilineo che porta verso l’Anfiteatro Cumano. Ciò eliminerà molti disagi per famiglie e titolari di attività commerciali. Avevo promesso il massimo impegno per venire incontro alle esigenze di tutti. E di farlo molto prima dei due mesi annunciati per la fine del cantiere. Per questo, dopo meno di 5 giorni di lavori, grazie alla giusta sinergia tra gli operai e tecnici della ditta ed il Comune di Bacoli, siamo riusciti non solo a completare tanti metri di scavi e posato buona parte della nuova condotta fognaria. Ma riusciamo anche a diminuire le difficoltà per migliaia di persone. Dobbiamo fare bene, fare presto».