Il momento del taglio del nastro alla scuola di Miseno

BACOLI – Grande festa per la riapertura della “scuola di Miseno”. Ieri pomeriggio piccoli alunni, insegnanti e genitori hanno accompagnato con un lungo applauso il taglio del nastro della nuova struttura che ospiterà cinque classi della scuola primaria dell’Istituto Comprensivo “Paolo di Tarso” di Bacoli L’edificio, completamente nuovo e all’avanguardia, è stato realizzato in meno di un anno. I lavori hanno interessato la struttura portante dell’interno edificio, i solai, la realizzazione di nuovi impianti termici, infissi, servizi igienici e pavimentazioni.

 

NUOVE SCUOLE – «Restituiamo questa scuola ai legittimi proprietari, i bambini di Bacoli – ha affermato il Sindaco Ermanno Schiano – Abbiamo scelto di investire le nostre risorse e il nostro impegno su scuole migliori ed efficienti. Contiamo di normalizzare tutti gli edifici nell’arco del 2014, così come fatto per la scuola di Miseno». L’istituto aperto ieri ospiterà 55 alunni dislocati in cinque aule. «Questa scuola è il risultato di mesi di paziente e meticoloso lavoro, che ha visto concretizzarsi un progetto innovativo e all’avanguardia in termini di sicurezza, funzionalità e rispetto delle esigenze dei bambini, intese nella dimensione di uno spazio rispondente agli orientamenti didattico-educativi della scuola del domani. Con il plesso Miseno primaria dell’I.C. Paolo di Tarso ci avviamo verso una ridefinizione e riqualificazione dell’intera rete scolastica cittadina, calibrata sulle esigenze della platea scolastica e della città e che toccherà ulteriori e significative tappe» ha concluso l’assessore alla Pubblica Istruzione Flavia Guardascione.

LE FOTO
[cronacaflegrea_slideshow]