schiano e benitez
L’incontro in Facoltà trta Benitez e il sindaco Schiano

BACOLI – Rafa Benitez sarà ospite della città di Bacoli. L’allenatore del Napoli è stato invitato dal Sindaco Ermanno Schiano durante la cerimonia di premiazione della terza edizione del “Premio Filosofico Giambattista Vico in Italia e nel Mondo”: «Per la nostra città sarà un vero onore poter ospitare una persona di grande spessore sportivo ma soprattutto umano come Rafa Benitez. Caro mister, ti aspettiamo a Bacoli».

 

INVITO ACCETTATO – Il tecnico spagnolo ha accettato l’invito del Primo cittadino dimostrando interesse per la città e le bellezze storiche e paesaggistiche del territorio. La presenza di Rafa Benitez è stata la “sorpresa” per i partecipanti al Certame Filosofico che ieri hanno affollato l’aula “Pietro Piovani” del dipartimento di Filosofia “A.Aliotta” dell’Università “Federico II” di Napoli. Altro invito il Sindaco di Bacoli lo ha rivolto a studenti e docenti dando appuntamento a “Villa Ferretti” bene confiscato alla camorra e simbolo della lotta all’illegalità: «Anche quest’anno è stato un piacere ospitare centinaia di giovani studenti riunitisi intorno al pensiero di un grande come Giambattista Vico, in un territorio ricco di fascino e storia come quello di Bacoli. ll Premio Giambattista Vico – conclude Schiano – rappresenta un’importante opportunità e una prestigiosa vetrina per il territorio che punta a un turismo culturale e di qualità».

 

PREMIARE IL TALENTO – La terza edizione del “Premio Filosofico “Giambattista Vico in Italia e nel Mondo” è stata organizzata dalla sezione di Filosofia del Dipartimento di Studi umanistici dell’Università degli Studi di Napoli insieme al Consorzio Interuniversitario “Civiltà del Mediterraneo”, d’intesa con la Società Filosofica Italiana e il comune di Bacoli. Il primo premio è andato a due giovani alunni del Liceo Scientifico “G. Bruno” di Arzano e del Liceo Classico “A.Genovesi” di Napoli che parteciperanno al convegno di studi internazionali previsto a Zagabria per il prossimo mese di luglio. Alla cerimonia di premiazione, presieduta dal direttore del dipartimento professor Fabrizio Lomonaco e dalla professoressa Claudia Megale, hanno partecipato il Prorettore dell’Università Federico II di Napoli Gaetano Manfredi, il direttore del dipartimento di studi umanistici professor Arturo De Vivo,  l’assessore alla Cultura del comune di Bacoli Flavia Guardascione e lo staff dell’ufficio Cultura diretto dalla dottoressa Cristina Di Colandrea