BACOLI – Partiranno nel mese di novembre i lavori di realizzazione delle nuove nicchie al cimitero di Cappella. Un intervento di ristrutturazione, quello che prenderà il via nelle prossime settimane nel camposanto bacolese, atteso da tempo da molte famiglie. Centinaia i loculi che verranno costruiti entro la fine del 2018. Una lotta portata avanti anche dall’associazione Freebacoli che in più occasioni ha sollecitato il Municipio perché venisse riqualificato pure l’ossario comunale che versa in uno stato di degrado.

IL SOPRALLUOGO – Nei giorni scorsi il commissario prefettizio, i tecnici del Comune di Bacoli e la ditta incaricata ad eseguire i lavori hanno già effettuato un primo sopralluogo al cimitero. «Vi avevamo promesso il massimo impegno per il raggiungimento di questo obiettivo: mentendo alta l’attenzione, sollecitando le istituzioni ed informandovi costantemente. Lo abbiamo detto, e lo stiamo facendo. Con lo spirito di chi ha sempre provato a proporre soluzioni, riponendo fiducia negli addetti ai lavori», dichiara Josi Gerardo Della Ragione, leader dell’associazione Freebacoli ed ex fascia tricolore della città.