BACOLI – È partito stanotte il nuovo servizio comunale per il controllo notturno dell’arenile libero di Bacoli. L’obiettivo è prevenire e contrastare l’organizzazione di eventi e falò sulle spiagge che possano generare situazioni pericolose per la sicurezza urbana e l’incolumità pubblica, dovute all’abuso di alcool e all’abbandono sull’arenile di bottiglie di vetro. «Non possiamo più tollerare di trovare, ogni mattina, i resti di falò e feste. Con rifiuti sparsi sulla sabbia, ovunque. Degrado inaccettabile, oltre che un pericolo per i bambini. Chi vuole vivere le nostre coste, deve farlo in modo civile, altrimenti deve andare via e non tornare più. Peggio ancora quando questa inciviltà caratterizza l’agire di chi qui ci risiede», tuona il sindaco Josi Gerardo Della Ragione.