POZZUOLI – Riceviamo e pubblichiamo: «Gentile redazione, vi scriviamo per segnalare quanto è accaduto ieri sulla spiaggia di Lucrino e Arco Felice dove nonostante l’ordinanza di divieto del sindaco Manzoni centinaia di persone si sono riversate sulla spiaggia. Sono arrivate anche le forze dell’ordine ma non con risultati scarsissimi. Mi chiedo, adesso, se non si pulisce i nostri figli giocheranno con bottiglie di birra ovunque legna bruciata e sotterrato. E ci chiediamo da cittadini puteolani: ma non c’era un divieto?» (Salvatore, Gianluca, Federica)