BACOLI – Volevano farsi beffa delle telecamere della ZTL del Comune di Bacoli, coprendo con asciugamani le targhe dei loro veicoli al fine di accedere nelle zone a traffico limitato di Marina Grande, del Poggio e di Pennata. Ma per loro non è stato possibile grazie ai controlli della polizia Municipale. Sono stati quindi multati e denunciati sette bagnanti provenienti dalla provincia di Napoli e Caserta. “Stop barbari! Sono stati denunciati sette bagnanti, entrati nelle ZTL con targhe di veicoli coperte da asciugamani. Volevano evitare le multe. Ed il controllo delle telecamere. Allucinante. Ma non ci sono riusciti – ha fatto sapere il sindaco di Bacoli Josi Della Ragione – È accaduto nelle zone a traffico limitato estive di Marina Grande, Poggio e Pennata. Sono bagnanti giunti nel nostro paese dalla provincia di Caserta e Napoli. Sono stati scoperti grazie ai posti di blocco ed ai blitz delle forze dell’ordine. Interventi mirati, per i quali di grande aiuto sono state le segnalazioni dei residenti