Femminicidio
Bacoli contro la violenza sulle donne

BACOLI – In centocinquanta per dire “No” alla violenza sulle donne. Studenti, insegnanti, e dirigenti scolastici hanno partecipato alla “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne” organizzata dal Comune di Bacoli attraverso l’Assessorato alle Pari Opportunità. Una mattinata all’insegna della sensibilizzazione andata in scena presso la Sala Ostrichina del Complesso Borbonico del Fusaro.

 

INSIEME ALLE VITTIME – «Nella lotta contro la violenza sulle donne è necessario fare rete tra la società civile, le istituzioni e la scuola, che insieme alla famiglia rappresentano i luoghi dove infondere nei giovani i valori del rispetto e della non violenza. La nostra amministrazione è vicina alle vittime di ogni tipo di discriminazione e maltrattamento ed in prima linea contro soprusi di ogni genere» ha dichiarato il Sindaco di Bacoli Ermanno Schiano. Durante la manifestazione gli studenti delle terzo anno delle scuole Plinio il Vecchio-Gramsci e Paolo Di Tarso hanno presentato progetti, cortometraggi e letto articoli di giornale relativi ai casi di violenza sulle donne. «Riteniamo importante celebrare questa giornata di sensibilizzazione con gli studenti perché è a scuola con il dialogo e il confronto che si compie la trasformazione culturale necessaria a sconfiggere la violenza» ha concluso l’Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Bacoli Flavia Guardascione.