nepalBACOLI – Dal 12 al 15 novembre al Complesso borbonico del Fusaro si terrà una mostra d’arte contemporanea in occasione della quale ci sarà una raccolta fondi per l’iniziativa “Heart to Heart, Sud for Nepal”, che vede protagonisti l’Unicef, il Comune di Bacoli e diverse realtà associative a favore dei bambini del Nepal che hanno vissuto la drammatica esperienza del terremoto del 25 aprile di quest’anno. A comunicarlo hanno provveduto il Sindaco di Bacoli, Josi Gerardo Della Ragione, e l’Assessore alla Cultura Gennaro Di Fraia, insieme alle curatrici dell’evento, Antonella Notturno (esperta di cultura e filosofia orientale) e la professoressa Immacolata Maddaloni del Centro Culturale Arianna. Tra i promotori dell’evento figurano anche la scrittrice-sociologa Anna Patrizia Settembre ed il Centro d’Arte e Cultura Gamen presieduto dal pittore contemporaneo Stelvio Gambardella.

L’INIZIATIVA – umanitaria, volta a raccogliere fondi da devolvere a favore dell’infanzia nepalese, impegnerà artisti che espongono le proprie opere d’arte, scrittori, psicologi, psicoterapeuti, operatori olistici, Associazioni culturali e di volontariato. L’iniziativa ha ottenuto, inoltre, il patrocinio dell’Università di Napoli Federico II, dell’Istituto di Studi Filosofici di Napoli, dell’Orto botanico partenopeo, della Regione Campania e dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli. E’ un’ottima occasione per avvicinare culture lontane, rinsaldando i vincoli di umanità che ci legano ad ogni abitante del pianeta. Molto possono l’Arte e la Cultura, ma ancor più se a guidarle è il cuore. Ed il gran cuore del Sud non mancherà di manifestare la sua generosità.

L’EVENTO – Giovedì 12, alle ore 17, presso la Casina Vanvitelliana si terrà l’inaugurazione della 2° tappa di “VibrAzioni” rassegna di arte contemporanea a favore del progetto HEART TO HEART SUD FOR NEPAL – UNITI PER UNICEF. Interverranno: Josi Gerardo Della Ragione – Sindaco Comune di Bacoli; Gennaro Di Fraia – Assessore alla cultura Comune di Bacoli; Margherita Dini Ciacci – Presidente UNICEF CAMPANIA; Ermanno Di Sandro – scrittore, artista  e critico d’arte; Immacolata Maddaloni – Presidente Ass. Culturale ARIANNA; Stelvio Gambardella – Presidente del centro d’arte e cultura GAMEN; Antonella Notturno – avvocato, pittrice, Master Gong e Singing Bowls, master Reiki, master yoga, esperta in suonoterapia vibrazionale, curatrice dell’evento.