ubriaco 6BACOLI – Serata di caos e paura in via Castello, a Baia dove, quasi in simultanea, si sono verificati due incidenti stradali l’uno a circa cinquanta metri di distanza dall’altro. Fortunatamente, nessuna delle vittime coinvolte sarebbe in pericolo di vita. Stando alle prime ricostruzioni, poco prima delle 20 una donna che viaggiava a bordo di una Toyota Yaris in direzione Lucrino si sarebbe schiantata contro un tubo del gas per poi terminare la sua corsa contro un muro di cinta pochi metri innanzi.

gas 2SCHIANTO CONTRO UN TUBO DEL GAS – La giovane avrebbe perso il controllo dell’automobile, probabilmente a causa di un malore. Prontamente soccorsa da passanti e residenti che hanno immediatamente allertato forze dell’ordine e 118, la ragazza è stata poi trasportata presso l’ospedale “Santa Maria delle Grazie” di Pozzuoli per i dovuti accertamenti. Necessario, a causa di una perdita di gas che fuoriusciva dalla tubatura tranciata, l’intervento dei Vigili del Fuoco e della Napoletana Gas per risolvere i danni derivati dall’urto con la vettura e mettere in sicurezza l’area.

incidente baiaDOPPIO INCIDENTE – Durante i rilievi della Polizia Stradale si è poi verificato un secondo incidente. Tre i veicoli coinvolti: una Ford Fiesta di colore nero, una Citroen C3 nera ed uno scooter (Peugeot Geo Rs) bianco. A causa della curva che separava il luogo del primo sinistro stradale dal secondo, gli agenti della Polizia Municipale non sono riusciti ad assistere “in diretta” allo scontro ed accertare cause ed eventuali responsabilità. In quest’ultimo caso, infatti, sono intervenuti i Militari dell’Arma di via Lungolago per chiarire la dinamica dell’incidente.