BACOLI – Il Laboratorio Regionale Città dei bambini e delle bambine ha organizzato e coordinato, su invito della Presidente del Comitato della Campania per l’Unicef un tour/staffetta per i diritti, propedeutico all’evento, con una serie di incontri in alcuni comuni della Città Metropolitana di Napoli per confrontarsi con realtà scolastiche ed istituzionali sul tema dei diritti dei bambini e degli adolescenti, coinvolgendo amministrazioni comunali e istituzioni scolastiche al fine di rigenerare il tessuto delle comunità locali sui giovani per creare uno sviluppo sostenibile. Ebbene il Comune di Bacoli, raccogliendo il testimone dal Comune di Giugliano in Campania, ha previsto la XVI tappa della staffetta per la giornata di domani presso il Porto di Baia, alla quale prenderanno parte le scuole partecipanti al tour e le istituzioni locali. Il simbolo scelto per la V edizione della Staffetta sui Diritti 2021 è il: Basolato dei diritti ed il motto: “Pavimentiamo le strade per tracciare i diritti dei bambini e dei ragazzi”, con i quali metaforicamente, si vuole ricostruire una nuova “pavimentazione” resiliente che deve essere, un’occasione di ricucitura urbana a misura di bambino, fondata sui diritti sanciti dalla Convenzione, che definisca un nuovo disegno delle relazioni umane, che contribuisce alla realizzazione di nuovi e diversi luoghi in cui «stare insieme», «camminare cooperando», «osservare insieme per trovare le soluzioni migliori» «ascoltarsi reciprocamente». Questo il programma della giornata: ore 9.00 – 10.30 inizio tour/staffetta scuole cittadine, con partenza dalla scuola a via Virgilio; ore 10.30 – 12.30 dalle scale site in località Sella di Baia si giungerà al porto di Baia, dove si uniranno i bambini del plesso di Baia; ore 11:00 dopo i giochi verranno ascoltate le letture dei bambini, a seguire intervento dell’amministrazione comunale; ore 12.30 Consegna del testimone a Pozzuoli.