BACOLI – Josi Gerardo Della Ragione ha firmato il suo primo atto da primo cittadino di Bacoli: Salvatore Illiano è stato nominato vicesindaco della città. Un accordo preso durante la stagione invernale quando fu battezzato il movimento “Assieme”. Nella giornata di ieri il neo sindaco ha anche sottoscritto la prima ordinanza che vieta – durante il periodo compreso tra il 15 giugno e il 30 ottobre 2019 – di accendere fuochi, usare apparecchi a fiamma libera o elettrici che producono faville in prossimità di boschi, terreni agrari, lungo le strade comunali, provinciali e statali ricadenti nel territorio comunale di Bacoli. Vietato pure fumare in tali aree, esercitare attività pirotecnica, accendere fuochi d’artificio e abbandonare rifiuti in discariche abusive.

IL DIVIETO – Il provvedimento si è reso necessario perché durante la stagione estiva, a causa delle elevate temperature climatiche, il territorio comunale è fortemente esposto al rischio di innesco e di propagazione incendi che possono svilupparsi nelle aree incolte o abbandonate, infestate da sterpi e arbusti con il rischio di estendersi alle vicine aree boscate, cespugliate o arborate, o anche a terreni normalmente coltivati, nonché in eventuali strutture ed infrastrutture.