L'autore Claudio CorrealeBACOLI – Proseguono senza sosta gli appuntamenti con il “Giovedì d’Autore”, progetto culturale promosso dall’Università Popolare dei Campi Flegrei “Rosanna Cafaro” e realizzato grazie al patrocinio morale del Comune di Bacoli che ha messo a disposizione la preziosa struttura della Biblioteca municipale di Villa Cerillo, nell’omonimo quartiere a due passi dal centro storico del paese. Giovedì pomeriggio, 10 dicembre, a partire dalle ore 16,15 si terrà la presentazione del libro “Giocare con l’immagine, Lux in Fabula”, di Claudio Correale.

Villa Cerillo
Villa Cerillo

L’AUTORE – A 25 anni dalla sua prima edizione, l’autore ripropone un libro (la cui prefazione è a cura della giornalista Eleonora Puntillo) che, partendo dal «colore oltre le immagini», introduce la storia della comunicazione visiva, soprattutto quella che ha visto coinvolta la città di Napoli con lo scopo, tra gli altri, di insegnare ai ragazzi come difendersi dagli abusi dei media. «Negli ultimi anni il linguaggio iconografico ha ampliato enormemente il suo potere informativo; l’immagine ormai ha integrato o sostituito la parola nella gran parte dei messaggi che ci sommergono, ci seducono, ci persuadono sempre con maggior efficacia. L’obiettivo è quello di aiutare i ragazzi a decodificare le regole, i meccanismi, la psicologia attraverso cui si esprime il linguaggio visivo, principalmente negli spot pubblicitari», si legge nella presentazione all’opera.

libro CorrealeIL LIBRO – Il volume è corredato di oltre quaranta schede didascaliche (diagrammi, scale, mappe) che rappresentano una guida fondamentale per gli insegnamenti e gli educatori-animatori che lavorano nel settore. L’autore propone alcuni percorsi per organizzare le lezioni, indicando praticamente agli operatori le modalità opportune per l’analisi dei codici iconografici utilizzati nei mezzi visivi (inquadratura, luce, colore, messaggi cromatici), istruendoli su come creare un audiovisivo. Vengono inoltre offerti spunti concreti per stimolare e sviluppare negli allievi la capacità di lettura e di creazione autonoma di figure, valorizzando quindi il momento ludico, espressivo, nobile e introspettivo della comunicazione visiva e delle opportunità offerte da internet.

L’EVENTO – Introdurrà i lavori il sociologo Sergio Mantile. L’incontro si concluderà con la proiezione di “Dalla fotografia al cinema: Marey e lo Scemo di Posillipo” e il  video-drone “Volare sui Campi Flegrei”, attraverso il quale sarà possibile ammirare straordinari ed inediti scorci di paesaggi da Bagnoli al Serapeo, da Baia a Cuma, da Miseno a Torregaveta.