BACOLI/MONTE DI PROCIDA – Il corpo senza vita di un uomo è stato trovato questo pomeriggio sull’arenile di via Spiaggia Romana. Si tratta di Epifanio Fortunato, un 63enne residente a Monte di Procida, la cui scomparsa era stata denunciata in mattinata dalla madre. L’uomo si era allontanato dalla sua abitazione in bici. Poi, probabilmente colto da un malore, si è accasciato sulla battigia. Lì è stato notato, solo dopo diverse ore, da alcune persone che hanno lanciato l’sos. Sul posto sono intervenuti i carabinieri delle stazioni di Bacoli e Monte di Procida insieme al magistrato di turno: quest’ultimo ha disposto il sequestro della salma, che in serata è stata trasferita presso il centro di medicina legale del II Policlinico di Napoli dove, nelle prossime 24-48 ore, sarà effettuata l’autopsia che servirà ad accertare con esattezza le cause alla base del decesso.