POZZUOLI – Dopo due giorni continua ad alzarsi una colonna di fumo dalla centrale di E-Distribuzione di via Fascione, che sembrerebbe essere formata da vapore acqueo e dagli oli di combustione. Ieri sera a scopo precauzionale il sindaco ha invitato la cittadinanza a scopo precauzionale “di lavare bene frutta, verdura ed ortaggi prima del consumo.” Dal canto suo il comune di Pozzuoli ha relazionato il Prefetto sull’incendio di due giorni fa ed ha chiesto l’intervento dell’Arpac per capire il reale impatto ambientale di tale evento. Allo stesso tempo è stata inviata una nota al Governo e una diffida a E-Distribuzione , che gestisce per conto di Enel, per gli eventuali danni.