QUARTO – Riceviamo e pubblichiamo: «Gentile redazione, desideravo riportarvi questo pensiero, qui siamo a Quarto, alla fermata della Circumflegrea, nell’anno 2021. Proprio qui di fronte c’è un Istituto comprensorio di scuola d’infanzia e di classi elementari, I.C. Terzo Gadda, dove centinaia di bambini ogni giorno in entrata e in uscita da scuola subiscono questa barbarie, la vista di una bruttura orripilante senza eguali, a cui nessuno da anni mette mano, provando a riparare. In molti, accompagnati da madri, padri, nonni ci passano anche attraverso questo scempio per attraversare il sottopasso, a loro rischio e pericolo. Di chi è la competenza? Chi dovrebbe interressarsi? Crediamo nella scuola, nei valori che l’istruzione insegna e fortifica con l’educazione necessaria impartita da madri e padri tra le mura di casa. Non lasciamo che le nuove generazioni subiscano i nostri fallimenti, agiamo ora. Subito.» (Angelo D.C.)