TORRE ANNUNZIATA – Sono accusati di aver rubato ad un’anziana diretta in ospedale il denaro appena prelevato. Due tassisti di Torre Annunziata sono stati arrestati dai carabinieri. I fatti: la donna di 85 anni – che risiede a Pompei e doveva recarsi all’ospedale di Boscotrecase – ha chiamato un taxi. L’auto è giunta con due tassisti: Raffaele Donadio, 53 anni, e Giuseppe Leveque, 53enne. Giunti a destinazione la donna, per pagare la corsa, ha estratto il denaro da un borsello, che è stato notato dai due e quando ha chiesto il loro aiuto per sedersi su una carrozzina, Leveque ha sottratto i soldi e li ha passati al collega. Una volta in ospedale, l’anziana si è accorta del furto ed ha chiesto al personale di avvertire i carabinieri. Una pattuglia della sezione radiomobile di Torre Annunziata ha trovato i due tassisti nei pressi del parcheggio. Avevano ancora addosso il denaro appena rubato. I due sono stati messi agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.