di Alessandro Napolitano

ferdinando_manzoQUARTO – Ferdinando Manzo sarà regolarmente presente al prossimo consiglio comunale, programmato per venerdì 24 luglio. Il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle aveva visto la sua proclamazione a rischio per alcune pendenze economiche nei confronti del Comune.

PROCEDURA DI INCOMPATIBILITA’ – Tanto che era partita la procedura prevista dall’articolo 69 del Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali riguardante le cause di incompatibilità e ineleggibilità. Manzo, prima ancora della scadenza dei termini per la presentazione di eventuali controdeduzioni, ha “saldato” i suoi debiti con via De Nicola. Nessuna esclusione dal consiglio comunale, dunque, come era stato ipotizzato in un primo momento.

NUOVA SEDUTA – Venerdì, quindi, si torna in aula consiliare, per una seduta che vede agli ordini del giorno soprattutto l’elezione del presidente. Non andata a buon fine durante la scorsa sessione, facendo innescare non poche polemiche da parte dell’”opposizione esterna”, vale a dire del Partito Democratico e Fratelli D’Italia.