POZZUOLI – Tre auto con le ruote bucate da un coltello. E cittadini che si ritrovano a piedi. I residenti del quartiere Reginelle continuano a fare i conti con raid vandalici e furti. L’ultimo episodio è avvenuto soltanto due notti fa. Nessuno sembra venga risparmiato dai balordi che, da settimane ormai, hanno preso di mira i veicoli in sosta. Le “incisioni” vengono messe a segno durante la notte; al mattino l’amara sorpresa per gli abitanti della zona: pneumatici a terra e la necessità di dover ricorrere ad un gommista. «Vogliamo più controlli sul territorio. Non è possibile andare avanti in questo modo. Stiamo vivendo un incubo: le nostre macchine vengono vandalizzate e spesso saccheggiate», è il grido d’allarme che parte dal quartiere ai confini tra Licola e Monterusciello.